fbpx
Via Mameli 2, Cagliari
+393402462046 or +393387439523
info@eminasimmobiliare.it

Intervista all’esperto_ Le carte da parati

Intervista all’esperto_ Le carte da parati

Abbiamo chiesto all’architetto Giorgia Congiu  art-director dell’azienda carta da parati artistica , una realtà che progetta e produce le carte da parati qui in Sardegna, di parlarci meglio delle carte da parati.

-Com’è nata Carta da Parati Artistica?

Io sono un architetto e da diversi anni mi occupo di progettazione e arredamento di interni. Ho sempre avuto una passione per i rivestimenti murari e per le carte da parati e appena sono ritornate in voga ho iniziato ad inserirle per caratterizzare i miei progetti di interni. Spesso però non trovavo la carta da parati che si adattava al meglio e ho iniziato a personalizzarle ed è così che è iniziato tutto.

-Perché utilizzare una carta da parati?

Le carte da parati sono un bellissimo complemento d’arredo, basta una bella grafica e l’ambiente cambia completamente look, arredano da sole.

https://giciarch.com

-Come è cambiata la concezione nell’utilizzo della carta da parati dagli anni 70 in cui andava particolarmente in voga ad ora?

E’ sicuramente cambiato il supporto, prima era una vera e propria carta, ora si tratta di un rivestimento con caratteristiche superiori, imoltre è cambiato il modo di vedere il rivestimento. Prima si utilizzava per rivestire tutte le pareti, ora si riveste una sola parete.

-Quanto è importate la posa? Consigli di rivolgersi sempre e comunque ad un professionista o ci sono delle carte che con un po’ di manualità possono essere messe da soli?

In generale, la posa non è un’operazione complicata per chi ha una buona manualità, però, sopratutto per quanto riguarda il nostro prodotto, consiglio sempre di rivolgersi ad un professionista. Si tratta di un rivestimento con elevate caratteristiche e di fascia medio-alta, quindi va applicato con la massima attenzione

https://giciarch.com

-Possono essere posate anche in ambienti umidi come cucina e bagno? Che caratteristiche deve avere?

Può esser posata anche in ambienti umidi e addirittura dentro il vano doccia, noi abbiamo una tipologia di “carta da parati” specifica per questi ambienti, la fibra di vetro, che chiaramente di carta non ha nulla, è un rivestimento plastico su cui vengono posati tre strati di resina trasparente che lo rende totalmente impermeabile.

-Ci sono fantasie che aiutano a dare una percezione di maggior ampiezza degli spazi?

Si, abbiamo una linea di carte da parati effetto trompe l’oeil che propongono immagini in prospettiva che  aiutano a rendere illusoriamente più grandi ambienti di ridotte dimensioni.

-Quanto condiziona la presenza di una carta da parati nella scelta degli arredi o viceversa la scelta del disegno/fantasia di colori della carta da parati con gli arredi già presenti?

Tanto, la carta da parati è un elemento di arredo a tutti gli effetti, quindi deve equilibrarsi agli arredi e alle finiture già presenti nell’ambiente. Per agevolare i nostri clienti io offro la mia consulenza e li affianco nella scelta della carta da parati adatta, in base alle foto che inviano via mail, inoltre effettuiamo il fotomontaggio della carta da parati sulla parete che andrà rivestita, questo aiuta tantissimo nella scelta del rivestimento più adatto.

-Si possono posare anche sui mobili (magari per rimodernare un armadio vecchio ma funzionale)?

Si possono usare anche per rivestire porte o armadi, la superficie però deve essere uniforme, non laccata e possibilmente “grezza” in modo che la colla possa far presa.

-Ma veniamo ad uno dei grandi spauracchi, quanto può costare l’acquisto e la posa della carta da parati per una parete di dimensioni standard

Il costo delle nostre carte in TNT con superficie vinilica effetto tela è di 75€/mq il prezzo comprende iva, spedizione e colla in omaggio. La fibra ha un costo più elevato, il prezzo è di 150 € compresa iva, spedizione e resina di finitura. Ci tengo a precisare che in commercio si trovano prodotti anche molto economici, il nostro è uno dei migliori presenti sul mercato.

-Quali sono le tipologie (fantasie) di carta da parati più richiesta e qual è la personalizzazione più particolare che ti hanno richiesto

Le carte più richieste sono quelle con temi naturali, fiori e piante, sia stilizzate che in chiave più artistica.
Per quanto riguarda la personalizzazione più particolare, un cliente ha chiesto che realizzassimo una carta
da parati con la gigantografia di un parente defunto, credo che in assoluto sia la richiesta più strana o
comunque singolare.

Se avete altre domande lasciateci pure un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »
Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial