Come acquistare casa con mutuo ipotecario

Aggiornamento: 12 nov 2021

Nel grande mondo dei mutui è bene essere informati e soprattutto farsi consigliare da professionisti del settore dei finanziamenti, che tramite una consulenza completa ti potranno guidare a fare una scelta consapevole e adatta alle esigenze, anche in ottica futura.


TASSO FISSO VS TASSO VARIABILE

É importante valutare quale tipologia di tasso scegliere, in base non soltanto alla situazione attuale ma anche quella futura. La scelta è fondamentalmente legata al reddito. Per redditi elevato sarebbe meglio optare per un tasso variabile. Nel caso di un reddito non elevato, e se il rapporto rata del mutuo e il reddito mensile è superiore al 30%, sarebbe opportuno optare per un tasso fisso per tutto il periodo di rimborso.


I TASSI SONO ANCORA CONVENIENTI COME NEGLI SCORSI ANNI?

Al 2021 e per il 2022 si prevede che gli indici di riferimento registrino dei lievi aumenti, restando comunque ancora a valori storicamente molto bassi e permettendo così di ottenere tassi convenienti sui finanziamenti.


COME FORMULARE UNA PROPOSTA D'ACQUISTO CON MUTUO?

Quando per l’acquisto della casa si deve richiedere un mutuo è assolutamente necessario seguire dei passaggi importanti nella formulazione della proposta d’acquisto per non incorrere in gravi conseguenze.


La delibera di un mutuo infatti non è solo collegata alla tua capacità reddituale, ma anche ad un esame tecnico della casa attraverso una perizia da parte di un tecnico della banca, che ne stabilirà non soltanto la conformità edilizia ed urbanistica ma anche il suo valore che potrebbe non coincidere con il prezzo proposto, sia che si parli del classico mutuo all’80% o al 95%.


È consigliabile quindi vincolare sempre la proposta d’acquisto alla condizione sospensiva della delibera del mutuo, questo significa che qualsiasi pagamento sarà subordinando a questa fase evitando quindi di correre qualsiasi rischio.


Eminas immobiliare trova sempre l'immobile giusto per te.

Post correlati

Mostra tutti