Le donne di successo che lavorano nel design secondo Forbes

Come ogni anno la rivista Forbes ha selezionato le 100 donne più influenti d'Italia. Tra le 100 donne nominate per il 2020 troviamo diverse figure tra scienziate, imprenditrici, giornaliste, manager ma anche sportive, economiste, attrici che si sono distinte per aver raggiunto i loro obiettivi con professionalità e tenacia.

Tra loro Carlotta de Bevilacqua: Architetto e designer, vice presidente e ceo del gruppo Artemide, il famoso marchio d’illuminazione, tra i più conosciuti e apprezzati al mondo. Alle spalle 33 brevetti, solo negli ultimi due anni, numerosi premi per progetti innovativi, una cattedra al Politecnico di Milano, dal 1999 è anche amministratore delegato della famosa azienda Danese Milano. Guida l'azienda con suo marito Ernesto Gismond, fondatore di Artemide nel 1959, ingegnere missilistico che conoscerà parecchi anni dopo la nascita del brand, e col quale è sposata da 35 anni.

Dice di Artemide "La forza di Artemide la capacità di essere rivoluzionari mantenendo un forte aggancio al passato", sono prodotti Artemide pezzi iconici come Eclisse di Vico Magistretti (ve ne abbiamo parlato qualche post fa), tutta la serie Tolomeo e potremo continuare a lungo.


In Artemide quasi la metà dei dipendenti e collaboratori è donna ma afferma anche «Non ho mai pensato che ci sia un modo femminile di affrontare il progetto, non credo ai generi ma solo ai talenti e ai meriti, all’impegno e alla dedizione. Certo, noi donne dobbiamo organizzare il nostro tempo per evitare i sensi di colpa, e questo ci obbliga ad avere sempre chiari gli obiettivi».

Nell’azienda, a tal proposito, il livello di welfare è molto alto con una grande attenzione alle esigenze dei lavoratori.






Galleria immagini




Eminas immobiliare trova sempre l'immobile giusto per te.

Post correlati

Mostra tutti